inicio mail me! Torna su Vai giù

L'Associazione "Ricerca In Movimento" è stata costituita per fornire un appoggio formativo, pratico e morale alle famiglie con pazienti affetti da Corea di Huntington a partire dal 1994 fino al 2002. La "Mauro Emolo Onlus" nata da una costola dell'Associazione "Ricerca In Movimento" è attiva dal 2001 e si occupa di finanziare la produzione di materiale informativo sulla Corea di Huntington (spot, campagne stampa, sito internet, numero verde) oltre a tutte le iniziative utili alla ricerca e alle famiglie.

La Malattia – Prevalenza della Malattia di Huntington

In Europa la MdH ha una prevalenza pari a 4-7 /100.000 persone. Studi epidemiologici eseguiti in diverse aree geografiche italiane confermano una prevalenza tra 2.3-4.8/100.000 persone. La malattia colpisce con la stessa frequenza uomini e donne.

Alcune aree extra-europee presentano frequenze di MdH molto maggiori, a causa di un fenomeno genetico chiamato “effetto fondatore”. Ad esempio, nella regione del lago Maracaibo in Venezuela è presente la comunità con il maggior numero di individui affetti da MdH, rappresentata da più di 18.000 pazienti distribuiti in 10 generazioni per la maggior parte discendenti da una donna affetta da MdH vissuta nella prima metà del 1800. Altre popolazioni come quelle giapponesi mostrano, al contrario, una bassa prevalenza di malattia (0.65-0.72/100.000).

Introduzione

Prevalenza

Ereditarietà e basi molecolare della Malattia

Sintomi ed evoluzione della Malattia

Diagnosi

Neuropatologia

Terapia


27 Marzo 2011